Postedby & filed under eventi.

“Festa delle Luci. Tre giorni di eventi per un quartiere più pulito e più bello”

In occasione dei festeggiamenti del Capodanno Cinese presso il quartiere del Macrolotto 0 di Prato si svolgeranno una serie di eventi dedicati a rendere più pulito e più bello il quartiere.

Anche Manusa contribuirà a questo splendido evento!

Nel laboratorio mani esperte abbelliscono le scope scacciaguai con decorazioni realizzate ad uncinetto o ai ferri.

Le scope saranno esposte sabato 20 febbraio dalle ore 11:00 alle 18.00 presso il Circolo Curiel.

capodanno-cinese-2016-festa-lucicapodanno-cinese-2016-dettaglio

Postedby & filed under eventi.

A Palazzo Strozzi da qualche settimana, le visite guidate sono accompagnate dalle borse fatte da Manusa. 
Irene ci ha portati a vedere a cosa servono nelle sale della mostra in corso adesso ‘Divina Bellezza’..e alcuni quadri ci hanno colpito particolarmente. Le opere parlano al cuore senza ‘credi’ di alcun genere e Moira, Donatella, Patrizia e Caterina l’hanno dimostrato. Camilla Reggiannini

Nell’ultimo mese Manusa ha lavorato alla creazione di alcune borse ideate appositamente per Palazzo Strozzi, utilizzate nelle visite guidate per contenere i materiali delle attività.

La scorsa settimana abbiamo avuto l’opportunità di poter visitare la nuova mostra allestita a Palazzo Strozzi: “Bellezza divina tra Van Gogh, Chagall e Fontana. Un’eccezionale mostra dedicata alla riflessione sul rapporto tra arte e sacro tra metà Ottocento e metà Novecento attraverso oltre cento opere di celebri artisti italiani.”

E’ stata una visita molto particolare, per la quale dobbiamo ringraziare la nostra accompagnatrice, Irene Balzani.

Insieme, seduti di fronte al quadro, abbiamo osservato le opere e le abbiamo descritte come apparivano ai nostri occhi, scoprendo noi stessi e chi ci sta accanto.

Postedby & filed under eventi, shop.

il_pianaccio_sempliceApre in una location che domina la piana tra Firenze e Pistoia il primo temporary shop di Manusa all’interno di un agriturismo.

Il Pianaccio è un luogo dove il gusto raffinato per il dettaglio si sposa perfettamente con il gusto di Manusa, e dove la clientela straniera e italiana potrà apprezzare e toccare con mano le sue creazioni.

Una vetrina alla reception, i nuovi cuscini, le installazioni nei quadri, gli abiti e gli scialli rivisti come cover per le illuminazioni contaminano gli spazi dell’agriturismo, dalla reception fino al lounge bar.

Il vernissage è stato accompagnato da una cena evento “Nuove forme del gusto” all’insegna del gusto tra tradizione e innovazione, ideata dalla chef Elisa Giannuzzi.

   Per informazioni:

   AGRITURISMO “IL PIANACCIO”

   Via Maone e Casello, 150 - 51037 Montale – Pistoia (PT) – Italia

   www.agriturismoilpianaccio.it

 

   MANUSA

   Viale P. G. Antonelli, 307 - 51100 Pistoia (PT) – Italia

   www.manusa.eu

pianaccio

3   2

 12

Postedby & filed under eventi.

OrfaniLa mostra “Orfani” di Sandra Tomboloni in collaborazione con Manusa sarà ospite presso il Corridoio Brunelleschi a Firenze all’interno dell’evento “Memorie Volatili”.

Il tema di questa manifestazione, che si articola nel plesso Brunelleschi, riguarda il tema del riciclo; un argomento sostanziale nella nostra società, che incentrata su di una continua produzione, è poi oppressa dai propri prodotti in esubero, oberata dal loro smaltimento e impegnata sul loro riciclaggio.

In questo progetto il concetto di riciclo assume una connotazione ampia ed è affrontato da artisti diversi per formazione e poetica. Nel Progetto Orfani di Sandra Tomboloni è insito il concetto di marginalità e l’attenzione è per coloro che vivono una realtà che non li vede e non li cura; nei  Suonetti dei musicisti Francesco Michi e Mechi Cena si riflette sulla dimensione del suono, quello che vive nella memoria e nella fantasia, sulla sua mancanza e sulla sua presenza nel quotidiano; in quello di Enrico Bertelli il tema è invece quello dell’ “errore” e quindi si esprime nel recupero di un materiale destinato ad essere buttato; nella performance  Papyrus di Goran Micic, lo scarto cartaceo invade lo spazio dello spettacolo, mentre il lavoro di Judith Raum, basato sull’abbandono di una ferrovia costruita in Turchia dalla Deutsche Bank agli inizi del novecento, assume il valore della denuncia politica.

Programma

Inaugurazione e performance Papyrus di Goran Micic, 26 maggio, ore 17,00.

Sala Comparetti, 9 giugno, ore 15,30; incontro con Judith Raum e proiezione del film Waste Land di Vik Muniz con la partecipazione di Angelika Stepken e Lucilla Saccà.

Sala Comparetti, 11 giugno, ore 17,00; Incontro con Sandra Tomboloni e Manusa cooperativa sociale con la partecipazione di Filippo Buccarelli, Michaela Staringer e Massimiliano Vannucci.

Chiostro di Levante, 16 giugno, ore 17.30; Francesco Michi e Mechi Cena, Suonetti con la partecipazione di Sergio Tossi e Lucilla Saccà.

 

Indirizzo: Piazza Brunelleschi, 4 – 50121 Firenze

Ingresso libero (orario ore 15 – 19)

In collaborazione con: Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci (Prato), Festival dei Popoli (Firenze), Manusa cooperativa sociale (Pistoia), Galleria Vannucci (Pistoia), Villa Romana (Firenze), Evento collegato dal PASS di Toscana ‘900.

 

Crediti:

Progetto e ideazione Memorie Volatili; Lucilla Saccà, Sergio Tossi

Coordinamento; Lucia Denarosi

Comunicazione; Špela Zidar

Grafica; Walter Scancarello

Per informazioni:

055.2757812, 055.662082, 380-1468814

lucia.denarosi@unifi.it

lucilla.sacca@unifi.it

infouma@unifi.it

Orfani Orfani